17 Marzo 2021
SCENDE IN CAMPO MICOTAP

Una delle principali problematiche sanitarie del settore maidicolo italiano è quella relativa alla presenza di micotossine nella granella. Le micotossine vengono prodotte da funghi, tra cui alcuni patogeni delle piante, e possono accumularsi in quantità variabile a seconda della tipologia di fungo, dell’andamento climatico, delle tecniche colturali e della scelta varietale. Il progetto MicotAP, che vede coinvolto il Dipartimento TeSAF dell’Università di Padova (Prof. Alessandro Raiola e Dott. Davide Ferrigo), si propone di valutare l’efficacia di determinate operazioni agrotecniche in forma integrata (scelta dell’ibrido, somministrazione di prodotti corroboranti, gestione ottimale delle tecniche agricole mediante DSS) con l’ottica di mitigare stress biotici e abiotici. L’efficacia di queste scelte agrotecniche a basso impatto ambientale porterebbe alla loro integrazione nei normali protocolli di produzione e pertanto all’ottenimento di un prodotto più sicuro e di qualità.

L’attività del primo anno ha messo a confronto ibridi a diversa classe di maturazione (FAO 200; 400 e 600) nonché l’effetto di tre diversi corroboranti a base microbica sulla sanità di due ibridi di mais. Riguardo la classe 200 questa è risultata la migliore rispetto alla classe 400 e 600 per contenuto di fumonisine, sebbene le condizioni pedoclimatiche sembrano poter giocare un ruolo nel determinarne le risposte di campo. La prova con prodotti corroboranti su due diversi ibridi ha messo in evidenza come la genetica del mais influenzi fortemente la contaminazione da tossine: quello che un corroborante determina su un ibrido in termini di sanità può non avere lo stesso effetto su un altro. Le prove delle annate successive serviranno a fare maggiore chiarezza su queste osservazioni preliminari.

FIRMA LA PETIZIONE: Stop fotovoltaico su suolo agricolo

FIRMA LA PETIZIONE Stop fotovoltaico su suolo agricolo

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning