30 Settembre 2019
ROSSO, PINARELLO, ZANETTI: I BIG DELL’IMPRENDITORIA A CONFRONTO

Le testimonianze di imprenditori agricoli affiancate alle esperienze di impresari d'eccellenza. I progetti d'avanguardia nei campi in relazione con le idee innovative nel mondo della moda, dello sport, della tecnologia. Per trovare, perchè no, qualche punto in comune. Sono sono solo alcuni degli aspetti fondamentali di quanto entrerà a confronto il prossimo 12 ottobre nell'evento centrale del fine settimana super trevigiano di Campagna Amica in città, previsto nel cuore di Treviso con una serie di appuntamenti da sabato 12 a domenica 13 ottobre.

L'appuntamento per l'evento in questione è per le 9.30 del sabato nell'Aula Magna dell'Università. Qui, moderati dal giornalista Luca Pinzi, i presenti potranno ascoltare gli interventi di alcuni ospiti d'eccezione, che daranno vita ad uno speciale talk show dal titolo “Think food, make farm”. A portare la propria esperienza, oltre al presidente di Coldiretti Treviso Giorgio Polegato, saranno in particolare Renzo Rosso, fondatore e azionista del marchio Diesel, Fausto Pinarello, presidente dell'omonima azienda leader mondiale nel mondo del ciclismo e Massimo Zanetti, presidente del Beverage Group Segafredo Zanetti. A loro si aggiungerà il professor Luciano Gamberini dell'Università di Padova, esperto nel mondo dell'interazione tra uomo e computer, un rappresentate di Alenia Space, che relazionerà sull'utilizzo di satelliti e droni per l'agricoltura di precisione ed infine loro, una serie di agricoltori d'eccellenza della Marca gioiosa et amorosa (in questo ed altri casi pure laboriosa). Porteranno le proprie testimonianze Simone Rech (Tenuta Amadio di Monfumo), che parlerà di vendemmia solidale e di cantina sostenibile, Philip Breitemberger (Kiwiny di Giavera del Montello) per raccontare la propria coltivazione di kiwi biologici ed infine Elia Bin (Società Agricola Bin di Altivole), con il suo allevamento bovino che riduce l'inquinamento, grazie all'installazione di un impianto a biogas, oltre ad uno speciale metodo di compostaggio. Chi più ne ha più ne metta, insomma, per un evento che si preannuncia spumeggiante e dai mille stimoli, oltre che senza precedenti.

Ad arricchire la giornata, a partire dalle 21 in piazza Borsa, lo speciale concerto dei trevigianissimi Los Massadores. Ma la tre-giorni di Campagna Amica avrà anche un preambolo, all'insegna della beneficienza. È quello che andrà in scena mercoledì 9 ottobre, con la cena di beneficenza proposta dagli AgriChef di Terranostra - Campagna Amica Treviso che doneranno il ricavato della serata ai Servizi di Psicologia Ospedaliera del Ca’ Foncello di Treviso (progetto scrittura autobiografica). Sia sabato 21 che domenica 22, invece, a partire dalle 10 e fino alle 19 saranno piazza Borsa e piazza Giustinian-Recanati (di fronte il Mercato Coperto) a venir pacificamente invase dal mondo dell'agricoltura, con fattorie didattiche e sociali.

Aziende agricole ed artigiani faranno conoscere gli innumerevoli aspetti del mondo contadino, dalla lavorazione dei prodotti, alla cura degli animali, alla creazione di utensili ma sarà anche possibile acquistare infinite varietà di prodotti a chilometro zero. Non mancheranno intrattenimenti per i più piccoli, come la ludoteca viaggiante dell'”1,2,3... Ludobus”. Solo nella giornata di domenica, ai Giardinetti di Sant'Andrea dalle 12.30, il pic-nic con le Agribag che si potranno acquistare al Mercato Coperto al costo di 5 euro (panini, acqua, frutta). Alle 15 a ponte Dante, invece, spazio allo sport. Sulle speciali imbarcazioni di gruppo Dragon Boat gli istituti enologico e agrario si sfideranno sulle acque del Sile in una gara di canottaggio stile british.

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning

Elezioni consorzio di Bonifica

Elezioni consorzio di Bonifica