7 Luglio 2022
RINNOVO CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE OPERAI AGRICOLI E FLOROVIVAISTI

Gli aumenti retributivi, pari complessivamente al 4,7% previsti in sede di rinnovo del CCNL

Lo scorso 23 maggio 2022 Coldiretti, unitamente alle altre organizzazioni datoriali a alle rappresentanze sindacali dei lavoratori, ha sottoscritto il Verbale di accordo per il  rinnovo del CCNL operai agricoli e florovivaisti, scaduto in data 31 dicembre 2021, per il periodo 2022 - 2025.

Gli aumenti retributivi, pari complessivamente al 4,7% previsti in sede di rinnovo del CCNL devono essere riconosciuti applicando le relative percentuali ai salari contrattuali provinciali, vigenti al 23 maggio 2022.

La decorrenza ed entità di detti adeguamenti  verrà applicata seguendo la seguente scansione temporale:

  • il 3,0% con decorrenza al 1° giugno 2022,
  • il 1,2% con decorrenza al 1° gennaio 2023
  • lo 0,5% con decorrenza al 1° giugno 2023.

E’ doveroso sottolineare come il senso di responsabilità del mondo agricolo, nonostante il clima complessivo di grande incertezza, sappia anche in questi difficili frangenti non sottrarsi ai propri doveri e dare una risposta adeguata. Anche il verbale di rinnovo evidenzia come le incertezze derivanti dall’andamento dell’inflazione e dei relativi indicatori di riferimento rendano necessario l’impegno ad incontrarsi a settembre 2023 per effettuare la comparazione tra l’inflazione reale nel biennio di riferimento e le relative dinamiche retributive definite dall’accordo, per il recupero dell’eventuale differenziale, nel rispetto degli assetti contrattuali.

 

A cura di Andrea Cogo

Si comunica che i nostri uffici, nel periodo estivo, rimarranno CHIUSI PER FERIE nei seguenti giorni:

dal 08/08/2022 al 19/08/2022 compresi.

Riapriranno con i consueti orari lunedì 22 agosto.

   

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning