20 Marzo 2020
Proroga adempimenti fiscali

Con la  presente, siamo a comunicare l’avvenuta pubblicazione del D.L. nr. 18 del 17/03/2020, contenente nuove misure per il contenimento degli effetti dell’epidemia COVID-19, che ha  introdotto ulteriori sospensioni e proroghe dei termini per il versamento dei tributi e contributi scaduti il 16/03 (e comunque che scadevano tra l’ 08/03 e il 31/03/2020).

Si evidenzia che il differimento al 31 maggio 2020, interessa i soggetti con ricavi o compensi fino a 2 milioni di €uro nell’anno 2019, mentre per chi è superiore il rinvio è di soli 4 giorni, con la nuova scadenza di venerdì 20/03/2020. Nello specifico riguarda:

  • V.A. il versamento del saldo di febbraio 2020 e il saldo anno 2019 per i trimestrali.
  • RITENUTE ACCONTO ritenute operate (su pagamenti) nel mese di febbraio 2020 sui redditi di lavoro dipendente ed assimilati, sul reddito di lavoro autonomo (professionisti), su provvigioni da rapporto di commissione, agenzia, mediazione e rappresentanza di commercio, ecc.
  • CONTRIBUTI PREVIDENZIALI ED ASSITENZIALI (PREMI INAIL), contributi relativi alle retribuzioni maturate nel periodo di paga di febbraio, nonché dei contributi dovuti alla Gestione separata INPS;
  • LIBRI CONTABILI E SOCIALI ovvero il versamento da parte delle società di capitali della tassa annuale per la tenuta dei libri contabili e sociali pari ad €. 309,87/516,46;
  • per i soggetti di dimensioni più ridotte (ricavi o compensi non superiori a €uro 400.000 nel 2019) e a condizione che nel mese precedente non abbiano sostenuto spese per prestazioni di lavoro dipendente o assimilato, scatta il non assoggettamento alle ritenute d’acconto, nonché a quelle previste a titolo d’imposta, in relazione ai ricavi e ai compensi percepiti nel periodo compreso tra il 17/03/2020 e il 31 marzo L’ammontare delle ritenute d’acconto non operate dai sostituti è versato direttamente dal contribuente in un’unica soluzione entro il 31 maggio 2020 o mediante rateizzazione fino a un massimo di 5 rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di maggio 2020, senza applicazione di sanzioni e interessi;

Gli operatori dei nostri uffici zona, sono a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti, mentre nel frattempo cogliamo l’occasione per porgere cordiali saluti.

Il Consigliere Delegato

Antonio Maria Ciri

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning