9 Settembre 2022
ANCHE PER LE SCUOLE DELLA MARCA RADDOPPIA L’OFFERTA FORMATIVA DI DONNE IMPRESA COLDIRETTI TREVISO

Dopo Semi’nsegni ecco il progetto “Teen’segno” per i ragazzi delle scuole medie

Insieme agli studenti delle scuole elementari e medie dal 12 settembre prossimo tornano in classe anche le imprenditrici di Coldiretti Treviso con il progetto riservato alle nuove generazioni che da anni coinvolge migliaia di alunni, docenti e genitori. Cresce la lista di scuole che aderiscono al progetto che porta il titolo di “SEMI’NSEGNI” la proposta di educazione civica, ambientale ed alimentare promosso da Coldiretti Veneto in tutte le scuole del territorio regionale. Coldiretti Treviso ha già ricevuto adesioni da scuole materne e primarie del capoluogo oltre che da Castelfranco Veneto, Asolo, Ponte di Piave, Ormelle, Cimadolmo e Santa Lucia di Piave.

 

Teen'segno: il progetto scolastico per i ragazzi delle scuole medieSEMI’NSEGNI, L’AGRICOLTURA IN CLASSE CON LE IMPRENDITRICI DI COLDIRETTI VENETO

L’iniziativa fa riferimento al Protocollo d’Intesa del Luglio del 2019 - “Per la promozione delle competenze connesse alla sostenibilità nell’alimentazione, per lo sviluppo dell’economia circolare, della green economy e dell’agricoltura di precisione e digitale” firmato dal il M.I.U.R e la Confederazione Nazionale Coldiretti. “Questa edizione – spiega Katy Mastorci, presidente di Donne Impresa Treviso in sintonia con Chiara Bortolas presidente regionale e nazionale di Donne Impresa – si arricchisce di una proposta diretta anche ai ragazzi più grandi.

Si chiama “Teen’segno” e prevede interventi in aula teorico pratici con dotazione audiovisiva su temi storici come il passaggio epocale dalla riforma agraria alla legge d’orientamento, tecnico scientifici tipo l’agricoltura di precisione e digitale o l’etichettatura dell’origine dei prodotti.

Lo staff di Coldiretti – giovani, senior, produttori di Campagna Amica -  offre la possibilità di affrontare contenuti etici come l’economia circolare sviluppando, su richiesta,  un dibattito sulla verità del cibo sintetico. Abbinate al programma ci sono le esperienze pratiche in campagna: campi scuola, settimane verdi, visite guidate nelle fattorie didattiche per entrare in diretta connessione con le realtà agricole del territorio.

Si tratta di uno sforzo in più che mettiamo a disposizione del mondo degli adolescenti  senza dimenticare il lavoro profuso nei confronti dei più piccoli  - precisa Bortolas – che continua con un calendario di incontri serrati in tutte le province dove non si contano più i tanti orti scolastici avviati e coltivati che con la nuova stagione diventeranno “botanici” grazie alla passione di insegnanti e dei piccoli allievi supportati dalle famiglie. Sempre confermate le opportunità di approfondimento legate alla merenda salutare e alla conoscenza della biodiversità e del patrimonio agroalimentare regionale e italiano. Alla fine del percorso i partecipanti potranno aderire alla “Festa della terra” con la premiazione finale degli elaborati prodotti. Incrociando le ore di educazione civica, ambientale e alimentare il pacchetto diventa completo e di supporto alla programmazione annuale scolastica perché facilmente integrabile. Le numerose adesioni – conclude Chiara Bortolas – ripagano questo impegno che è il fiore all’occhiello del movimento femminile di Coldiretti che ha sempre investito nella crescita culturale dei giovani attraverso la condivisione della sicurezza alimentare per un modello di sviluppo ecosostenibile”.

 

Si comunica che i nostri uffici, nel periodo estivo, rimarranno CHIUSI PER FERIE nei seguenti giorni:

dal 08/08/2022 al 19/08/2022 compresi.

Riapriranno con i consueti orari lunedì 22 agosto.

   

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning