20 Marzo 2020
Interventi PSR

INTERVENTI PSR:

Lavori in corso: PROROGA DI SEI MESI  

L’EMERGENZA COVID-19 – Applicazione causa di forza maggiore

limiti allo spostamento delle persone e il divieto delle attività formative in presenza stanno impedendo lo svolgimento delle attività necessarie alla realizzazione delle operazioni finanziate dal PSR 2014-2020 e ritardando la loro conclusione e la presentazione delle domande di pagamento del saldo dell’aiuto entro i tempi stabiliti dai relativi bandi del PSR.

Per queste ragioni, con la deliberazione n.319 del 17 marzo 2020 (pubblicazione nel BUR prevista per il 20 marzo) approvata nel quadro delle misure di adeguamento all’emergenza COVID-19, viene applicato l’istituto della causa di forza maggiore ai beneficiari dei bandi del PSR che si trovano nell’impossibilità di rispettare i termini temporali stabiliti dal PSR in condizioni ordinarie.

Operazioni prorogate: quali bandi

La situazione interessa potenzialmente alcune migliaia di beneficiari per i quali è stata stabilita una proroga generale di sei mesi dei termini di realizzazione degli interventi e di presentazione della domanda di pagamento del saldo dell’aiuto per le operazioni in corso di realizzazione, alla data dei provvedimenti emergenziali.

Gli interventi interessati riguardano i seguenti bandi: DGR 989/2017, DGR 2112/2017, DGR 736/2018, DGR 1940/2018, DGR 650/2019, DGR 835/2019 e DGR 836/2019.

Analoga proroga di sei mesi viene disposta per le operazioni in corso di realizzazione, alla data dei provvedimenti emergenziali, finanziate dai bandi relativi alla Misura 19 – Sviluppo locale, gestiti dai nove Gruppi di azione locale del Veneto.

Bandi precedenti:

Seguiranno invece una diversa procedura le eventuali operazioni in corso di realizzazione, finanziate da precedenti bandi che non sono oggetto della proroga di questo provvedimento e per le quali sono già stati autorizzati (su richiesta del singolo beneficiario) tempi di realizzazione più lunghi. In questi casi AVEPA valuterà, sulla base della richiesta e della documentazione fornita, l’applicabilità della causa di forza maggiore“emergenza epidemiologica” per la concessione di nuovi termini per la conclusione dell’operazione finanziata.

Attività formative e consulenza:

Un particolare impatto è determinato dalla sospensione delle attività relative ai corsi professionali e alle iniziative informative nell’ambito dei progetti finanziati dalla Misura 1 e dal tipo di intervento 2.3.1. (DGR n. 736/2018 e DGR n. 457/2019), in corso di realizzazione. Ai fini del loro completamento, una volta terminate le misure in atto di contenimento dell’epidemia, si è disposta una differente modalità di applicazione dalle disposizioni generali su “Sanzioni e riduzioni”.

 

BANDI APERTI

PROROGATI I TERMINI PER LA PRENTAZIONE DELLE ISTANZE

Con DGR 147/20, DGR 242/20, DGR 281/20 e DDR 21 del 20.03.2020, a seguito dell’emergenza coronavirus la Regione del Veneto ha prorogato le scadenze dei bandi del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 deliberati il 23 dicembre scorso, che prevedono uno stanziamento complessivo di oltre 91 milioni di euro.

 

Le nuove scadenze dei bandi PSR Veneto sono così riepilogate:

DGR 1941 del 23 dicembre 2019

1.1.1 – Azioni di formazione professionale e acquisizione di competenze

Scadenza: 19 aprile 2020

1.2.1 – Azioni di informazione e di dimostrazione

Scadenza: 19 aprile 2020

3.2.1 – Informazione e promozione sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari

Scadenza: 19 aprile 2020

4.1.1 – Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda agricola

Scadenza: 3 giugno 2020

4.1.1 – Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda agricola (Pacchetto Giovani)

Scadenza: 19 maggio 2020

4.1.1 – Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda agricola – Interventi di ammodernamento e riconversione degli impianti irrigui finalizzati al risparmio della risorsa idrica

Scadenza: 3 giugno 2020

6.1.1 – Insediamento di giovani agricoltori

Insediamento (punto 5, par. 2.2.1, all. B) - Scadenza:  19 aprile 2020

Presentazione Istanza - Scadenza19 maggio 2020

6.4.1 Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole

Scadenza3 giugno 2020

6.4.1 Creazione e sviluppo della diversificazione delle imprese agricole (Pacchetto Giovani)

Scadenza19 maggio 2020

DGR 1942 del 23 dicembre 2019

4.1.1 – Investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda agricola – Riduzione emissioni prodotte da attività agricole

Scadenza3 giugno 2020

Il provvedimento è in corso di pubblicazione.

 

GAL ALTA MARCA

PROROGATI I TERMINI DEL BANDO RELATIVO ALLA DIVERSIFICAZIONE

 

Il Consiglio di Amministrazione del GAL dell’Alta Marca Trevigiana nella seduta del 12 marzo u.s. ha prorogato di 45 giorni i termini di presentazione delle domande di aiuto a valere sulla Misura 6 Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese - Tipo intervento 6.4.1 "Creazione e sviluppo della diversificazione delle aziende agricole", nell'ambito del Progetto Chiave n.1 "Collegamento / messa in rete degli attrattori turistici" del PSL A.MA.L.E. con modalità di attuazione a bando pubblico.

La scadenza prevista per il 24/03/2019 come da avviso del BURV n. 9 del 24/01/2020 è prorogata al giorno 8 maggio 2020.

 

CIMICE ASIATICA

DGR n. 1616/16 - DD n. 19/2020: PROROGA TERMINI AL 29 MAGGIO 2020

 

Con Decreto del Direttore della Direzione Agroalimentare n. 39 del 12 marzo 2020, visto il perdurare delle misure restrittive imposte per il contenimento della diffusione del virus COVID-19, è stato prorogato al 29 maggio il termine per la presentazione delle domande ad AVEPA di risarcimento del danno subito dalle aziende frutticole per la produzione 2019, di cui alla DGR n. 1616 del 5 novembre 2019.

 

OCM VITIVINICOLO

DGR n. 1547 /19 PROROGA TERMINI CONSEGNA FIDEJUSSIONE

La Giunta ha prorogato il termine per presentare la fidejussione necessaria per ottenere l’anticipo sul contributo concesso per gli investimenti.

Solo per questo Bando e questa annualità il termine di consegna passa da 15 giorni a 60 giorni  dal ricevimento della comunicazione di finanziabilità.

Il provvedimento è in corso di pubblicazione.

 

SETTORE APICOLTURA

DGR 1158/19 - RIMODULAZIONE DELLE SPESE – CAMPAGNA 2019/2020

La Giunta ha prorogato il termine per la presentazione ad AVEPA della rimodulazione delle spese sostenute negli alveari a partire dal 1 agosto 2019 e successivamente alla presentazione della domanda di sostegno per la campagna apistica 2019/2020.

Solo per questo Bando e questa annualità il termine passa dal 31.05.2020 al 30.06.2020.

 

SETTORE OCM ORTOFRUTTA

RIMODULAZIONE DELLE SPESE – CAMPAGNA 2019/2020

Solo per quest’anno, le Organizzazioni di produttori e loro Associazioni non avranno l’obbligo di destinare una percentuale (almeno il 3% del fondo di esercizio) dei programmi operativi poliennali alle attività di promozione e di commercializzazione.

 

Considerata l’evoluzione della situazione in corso, consigliamo di rimanere aggiornati attraverso i ns consueti canali di comunicazione al fine di conoscere eventuali nuove disposizioni e scadenze.

 

Come di consueto i ns uffici sono a disposizione.

 

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning