30 Aprile 2021
FOTOVOLTAICO A TERRA. 12MILA FIRME RACCOLTE CONTRO I PANNELLI SOLARI SU SUOLO AGRICOLO

E’ POSSIBILE FIRMARE ANCHE ONLINE

Al fine di sostenere la battaglia di Coldiretti contro la messa a terra di impianti fotovoltaici su suoli destinati all’agricoltura, ricordiamo che continua la raccolta firme, fisicamente negli Uffici di Coldiretti e nei Mercati di Campagna Amica, ma anche comodamente online sottoscrivendo la petizione cliccando sul seguente link: www.change.org/p/regione-del-veneto-stop-fotovoltaico-su-suolo-agricolo
I pannelli solari e le energie rinnovabili sono il futuro. Ma non a queste condizioni ! Le energie pulite e rinnovabili non possono pesare sugli pochi spazi ancora verdi e fertili.
Il caso del parco fotovoltaico di Loreo (in provincia di Rovigo) che prevede la realizzazione di un mega parco su suoli destinati all’agricoltura, rubandoli alle attività agricole e di allevamento non è il modello che vogliamo per il futuro dei nostri figli. Le alternative però ci sono. I pannelli si possono mettere in molte superfici degradate o in disuso e sui tetti di edifici industriali che, ammontando a diversi ettari, potenzialmente potrebbero produrre molta più energia di quella attualmente prodotta sui campi agricoli.
Chiediamo pertanto di aderire alla raccolta firme e diffondere per quanto possibile la battaglia degli agricoltori, delle mamme e di tutti i cittadini che fino ad ora hanno deciso di stare con Coldiretti, per sensibilizzare il maggior numero possibile di persone sulla questione.
Solo insieme sarà possibile, infatti, ottenere il risultato desiderato e una risposta dalla Regione Veneto, sull’approvazione di una legge regionale che individui le aree marginali, capannoni dismessi, cave in disuso dove installare gli impianti.

FIRMA LA PETIZIONE: Stop fotovoltaico su suolo agricolo

FIRMA LA PETIZIONE Stop fotovoltaico su suolo agricolo

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning