10 Luglio 2024
DL AGRICOLTURA, COLDIRETTI: “BENE L’EMENDAMENTO PER GLI IMPIANTI BIOGAS E LO SVILUPPO DEL BIOMETANO”

“L’emendamento approvato al DL Agricoltura che inserisce misure di particolare rilevanza per la filiera del biogas e del biometano agricolo risponde alle richieste di Coldiretti e rappresenta un passo cruciale per il futuro sostenibile dell'agricoltura e dell’industria italiana, fornendo al contempo un impulso decisivo al percorso di transizione agroecologica del nostro Paese” sostiene il Presidente di Coldiretti, Ettore Prandini.

“L’approvazione di queste misure riportano il settore agricolo al centro della transizione e rappresentano un risultato importante raggiunto grazie al lavoro sinergico svolto con il CIB-Consorzio Italiano Biogas, Assocarta e Federacciai, dimostrando quanto sia fondamentale la collaborazione per raggiungere obiettivi comuni”, aggiunge il Presidente Prandini che conclude rivolgendo un “ringraziamento particolare ai parlamentari Gianluca Cantalamessa e Mara Bizzotto che hanno sostenuto il via libera alla norma.”.

L’emendamento chiarisce la platea delle aziende aventi diritto all’accesso al meccanismo dei prezzi minimi garantiti per gli impianti biogas e, inoltre, promuove l'uso del biometano nei settori hard to abate (come ad esempio: cartiere, ceramiche, acciaierie ecc.) favorendo la possibilità di stipulare dei contratti di lungo periodo tra produttori di biometano e utilizzatori, facendo rientrare il biometano soggetto a tali accordi nella definizione di autoconsumo.

Una misura che sostiene gli investimenti delle aziende agricole nella digestione anaerobica e rafforza il supporto allo sviluppo del biometano, già avviato con il PNRR, strumenti essenziali per consolidare la competitività delle aziende agricole e per il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione.